Club Rotary, commemorazione Tusiani rinviata a data da stabilirsi

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente del Club Rotary di San Giovanni Rotondo, prof. Antonio Tosco, nel presentare il suo programma per l’anno 2020-2021, ha previsto un evento molto importate per commemorare il grande poeta italo-americano Joseph Tusiani, scrittore e traduttore originario di San Marco in Lamis, che ha dato lustro alla cultura italiana negli Stati Uniti.

Con tale prospettiva, il prof. Tosco mi ha invitato a coordinare i vari momenti dell’interessante progetto per valorizzare l’opera letteraria del “poeta dei due mondi” e farla conoscere al grande pubblico, soprattutto ai giovani.

L’iniziativa, denominata “Dal Gargano a Manhattan”, si articolerà in vari momenti e si svolgerà a San Giovanni Rotondo con la partecipazione di due illustri oratori: il giornalista Enzo Del Vecchio e il prof. Cosma Siani, entrambi profondi conoscitori dell’opera omnia di Tusiani. Inoltre, è prevista la straordinaria partecipazione di Peppino Coco, che presenterà il suo secondo CD musicale, intitolato “La Padula”, su alcune poesie in vernacolo di Tusiani, inciso dopo il successo della sua prima opera discografica, dal titolo “Lu frustere”.

Perni importanti della manifestazione saranno: una mostra documentale, con pannelli giganti che illustreranno i momenti più salienti della vita del commemorato, e un’esposizione dei titoli di tutte le sue opere a cura del prof. Tonino Motta.

Si prevede, infine, il coinvolgimento degli alunni delle scuole medie superiori, sollecitando la realizzazione di lavori di ricerca e riscoperta dell’immensa produzione letteraria di Tusiani, pubblicata in quattro lingue.

La prima data dell’evento, stabilita il 14 gennaio, anniversario della sua nascita, è stata spostata all’11 aprile, anniversario della sua morte. Ma la pandemia, che aveva determinato la prima posticipazione, ci ha imposto, purtroppo, un ulteriore rinvio a data da stabilirsi.

Michele Schiena
Socio Rotary Club San Giovanni Rotondo