Rituali legati al fuoco, la Giunta Regionale approva regolamento

Approvato il regolamento regionale sui “rituali legati al fuoco”. E’ quanto si apprende da una nota diffusa dalla Regione Puglia.

Al registro istituito dei rituali festivi legati al fuoco possono chiedere l’iscrizione i Comuni della Regione Puglia nonché i soggetti svolgenti attività senza scopo di lucro che organizzano ed eseguono sul territorio regionale della Puglia: le rappresentazioni rievocative di rilevanti avvenimenti storici e religiosi, incentrati sulla unicità del fuoco, come elemento identitario, le cui origini sono comprovate da fonti documentali; le celebrazioni che ripropongono, esaltano e sponsorizzano usi, costumi e tradizioni proprie dell’immagine e della identità regionale, che evidenziano la centralità del rituale del fuoco, caratterizzate da particolare valore storico, religioso e culturale, strutturate e organizzate in maniera ricorrente, secondo la periodicità che le contraddistingue, da almeno venti anni.