Recordman Avis: Fischetti a quota 200 donazioni di sangue

Print Friendly, PDF & Email

Primatista della solidarietà, l’ex arbitro di calcio riceve i complimenti del presidente Avis Mattinata Michele Prencipe: “Grazie Antonio”

Lo scorso 28 maggio 2019 ha festeggiato il traguardo delle 200 donazioni di sangue ed emocomponenti presso il centro trasfusionale di Manfredonia. Il veterano dell’Avis di Mattinata, Antonio Fischetti, 60 anni, è riuscito così a coronare il suo sogno di “atleta della solidarietà” dopo 30 anni di “versamenti di sangue”.  

“Grazie Antonio – i complimenti del presidente Avis di Mattinata Michele Prencipe – per la tua perseveranza, la tua solidarietà ed attenzione verso chi è in difficoltà. Tanti nel loro anonimato ti hanno e ti stanno ringraziando per le tue 200 donazioni di sangue. Questi anonimi beneficiari con esse hanno potuto trovare giovamento alle loro sofferenze e ci piace pensare di aver salvato anche qualche vita. Un ringraziamento da tutti noi avisini e da tutta la comunità di Mattinata. Si è unita ai nostri ringraziamenti – ha continuato Prencipe – anche la direzione dell’Asl FG e tutto lo staff del centro trasfusionale di Manfredonia con il dottor Gaetano Granatiero. Queste sono le cose che dobbiamo pubblicare e pubblicizzare, per dare visibilità alla nostra vera Mattinata. Orgogliosi di essere la comunità più proficua ed attenta verso questo gesto anonimo, gratuito, responsabile e disinteressato”.

Per l’Avis di Mattinata, una delle sezioni più prolifiche dell’intera Regione Puglia – 700 donazioni annue su seimila abitanti, mentre la media europea è di 50 ogni 1000 abitanti, il doppio quindi – il 2019 è un anno speciale. Come spiega lo stesso presidente: “Celebriamo i 40 anni della nostra istituzione, annotiamo la 200sima donazione di Antonio Fischetti e contiamo di raggiungere il traguardo delle 1.000 donazioni. Ci riusciremo? Facendo nostro il titolo della marcia silente per la legalità dello scorso 18 maggio 2019 tenutasi a Mattinata “Un passo alla volta” anche noi diciamo “una donazione alla volta” riusciremo a raggiungere il traguardo prefissato con la partecipazione di tutti i donatori, i nostri amici, familiari, conoscenti e di tutti i mattinatesi”. Solo lo scorso 20 novembre il recordman delle donazioni di sangue Antonio Fischetti aveva toccato quota 190. Dopo sei mesi è arrivata la 200esima donazione. Per l’occasione è stato festeggiato, con tanto di torta e brindisi di circostanza. Già insignito per meriti associativi del titolo onorifico di cavaliere della presidenza della Repubblica, Fischetti di fatto è il veterano delle donazioni della longeva e prolifica sezione Avis di Mattinata (tra le più “generose” a livello provinciale e regionale). Molto conosciuto in paese, l’ex arbitro di calcio (ha svolto anche il ruolo di allenatore di volley, di dirigente calcistico, di musicista) lavora presso la struttura Universo salute, ex Don Uva.

Francesco Trotta