Coronavirus, Cera: «Il Governo regionale intervenga su tributi locali»

Print Friendly, PDF & Email

“È necessario fronteggiare l’emergenza sanitaria ma mettiamo in agenda, fin da subito, la crisi economica di liberi professionisti, partite iva, artigiani, commercianti e imprese” lo dice in una nota il Consigliere Regionale Napoleone Cera, che su questo tema in mattinata ha inviato una lettera al Governatore Emiliano.

“Questa mattina ho inviato una lettera al Presidente Emiliano e ai consiglieri regionali per una loro adesione alle proposte fatte, per incitare la Giunta ad avere più coraggio e andare oltre al decreto “Cura Italia” –  afferma Cera – il mio auspicio è che il Governo Regionale intervenga sul versante dei tributi locali per lo STOP, la riduzione e la rateizzazione delle imposte regionali pugliesi, come l’addizionale regionale IRPEF, l’IRAP e il bollo auto per artigiani, commercianti, professionisti e piccole imprese che hanno più mezzi”.