Borgo Celano, consegnati i murales realizzati nell’ambito di un progetto ludico-educativo

Print Friendly, PDF & Email

La cronaca a cura di uno dei responsabili dell’interessante progetto, Donato Rispoli.

Abbiamo trascorso un bel pomeriggio in compagnia del “MagoLu” ed i protagonisti del campo estivo di Borgo Celano, promosso ed organizzato dalla nostra impresa sociale “Cantieri di Innovazione Sociale”, con la collaborazione della locale sez. Proloco, il “Village Park” di Borgo Celano, l’orto botanico/vivaio del Consorzio di Bonifica montana del Gargano e la masseria didattica “Coppa di Mezzo”, a conclusione del quale sono stati consegnati all’Amministrazione Comunale di San Marco in Lamis, rappresentata dall’Assessore Caterina Ferro, i murales realizzati dai ragazzi, nella “Piazza degli artisti” sempre a Borgo Celano. Un percorso che ha visto coinvolti bambini/ragazzi, genitori, volontari, educatori, e animatori sociali, che con il loro professionale e amorevole impegno hanno sapientemente “guidato la ciurma”!

I percorsi ludico-educativi, hanno permesso ai giovani partecipanti di riscoprire le bellezze del proprio territorio, strizzando l’occhio a tematiche quali l’ambiente, la riqualificazione urbana ed il rispetto quale sentimento di responsabilità sociale verso la propria e altrui comunità. Basta poco, ma veramente poco per far rivivere con gli occhi dei bambini un luogo quale quello di Borgo Celano da sempre considerato volano dell’economia turistica del nostro Comune.