San Marco in Lamis: costituito l’ufficio politico di “Puglia Popolare”

Print Friendly, PDF & Email

È durato quanto un battito di ciglia la permanenza in Forza Italia di Donato Pio Tenace e Giuseppe Napolitano, rispettivamente commissario e vice commissario cittadino del partito di Berlusconi. Il tutto, secondo i rumor, a causa di dissidi non meglio precisati con Giangiego Gatta e della presenza nel partito dell’ex consigliere regionale di San Marco in Lamis, Napoleone Cera. Da oggi a Giuseppe Napolitano va la presidenza cittadina, mentre a Donato Pio Tenace l’incarico di delegato nel direttivo provinciale di Puglia Popolare, soggetto politico regionale di ispirazione centrista moderata. Angelo Ianzano, Vice Sindaco di San Marco in Lamis, ha aderito al nuovo movimento e costituito la segreteria cittadina. Ecco il comunicato stampa che ne ufficializza la nascita.

Si è ufficialmente costituito il Coordinamento cittadino di PUGLIA POPOLARE- San Marco in Lamis: soggetto politico regionale di area moderata.

L”Assemblea costituente è formata da 22 iscritti i quali hanno eletto il seguente Direttivo :

Presidente: Giuseppe Napolitano;

Segretario: Michele Petronilla;

Vicesegretario con delega alla comunicazione: Leonardo Martino;

Tesoriere: Michele Colletta;

Delegato nel direttivo provinciale: Donato Pio Tenace;

Consigliere comunale e Vicesindaco: Angelo Ianzano;

Consiglieri del direttivo: Ciro Lallo e Giuseppe Cursio.

Diversi gli interventi che hanno animato l’assemblea.

Lavoro – Sicurezza – Sviluppo – Salute – Ambiente e le Emergenze Sociali e Culturali

Angelo Ianzano: «Il nostro sistema di valori deve essere la leva per tornare a raccontare la politica, partendo dall’ascolto dei territori; abbiamo scelto Puglia Popolare perché non è un partito, ma un luogo di discussione libero, cioè aperto ai confronti sui temi che caratterizzano l’attuale fase di grande cambiamento della società».

Giuseppe Napolitano: «Necessita un riscatto sociale, possibile solo attraverso il coinvolgimento delle giovani generazioni, la sola ed unica vera risorsa utile».

Presente il segretario provinciale, Rino de Martino, che ha portato un saluto all’assemblea spiegando che negli ultimi due anni hanno già colto significative adesioni nell’intera provincia di Foggia e stanno continuando a crescere. Ha anche sottolineato che questo momento storico necessita di un’aria moderata per arginare le spinte populiste e sovraniste che minacciano il vivere civile.

Presente telefonicamente anche il leader del movimento Massimo Cassano che ha augurato un buon lavoro ed ha spiegato il successo conseguito nell’ultima competizione regionale, un successo coronato con ben 7 consiglieri.

«Emiliano ha vinto con un ampio margine di successo anche grazie ai 100.000 voti di Puglia Popolare, questo è un dato certo ed indiscutibile».

Puglia Popolare San Marco in Lamis sta gia lavorando per i prossimi impegni elettorali che saranno più intensi, per essere protagonisti nella Capitanata.