Rifiuti, Ianzano: «Ingeneroso quanto affermato da Ruggieri»

Print Friendly, PDF & Email

Il vice-sindaco e Assessore all’Ambiente risponde piccato alle accuse del consigliere di “San Marco nel cuore”,  Ruggieri, sul tema dei rifiuti tramite questa nota stampa.

Capisco le ragioni della propaganda politica del consigliere Ruggieri ma francamente trovo ingeneroso quello che scrive su Sanmarcoinlamis.EU 

Senza ombra di dubbio il nostro Comune presenta non poche criticità sul tema rifiuti, ma non si può non tener conto di tutto quello che è successo in questi ultimi due anni e mezzo, quindi nascondere la testa sotto la sabbia per il semplice gusto di affermare il contrario.

È solo di qualche mese fa la notizia che LEGAMBIENTE PUGLIA ha riconosciuto al nostro paese la qualifica di “Comune riciclone” (non lo dice né l’assessore né l’Amministrazione). Mai nella storia della nostra comunità si è avuto tale riconoscimento e mai si è raggiunta una percentuale di raccolta differenziata pari al 55% (in precedenza era di circa il 20%).

Grazie a questi risultati la Regione Puglia/sezione ciclo rifiuti ha rideterminato la tariffa sull’ecotassa abbassandola a 15 euro/ton (siamo partiti da circa 27 euro/ton).

Questi risultati sono stati raggiunti grazie alla collaborazione dei cittadini e agli operatori ecologici, ma anche grazie alle iniziative che ha messo in campo questa amministrazione e che il consigliere Ruggeri ha fatto bene ad elencare: i vigili ecologici, le foto trappole, l’organizzazione dei condomini, la raccolta differenziata al cimitero, le isole ecologiche installate qualche settimana fa e a breve il CCR (centro di raccolta comunale) già finanziato con 300 mila euro dalla Regione Puglia, rispetto al quale si è rivelata importante la scelta dell’investimento su l’umido che questa amministrazione ha preso cambiando il calendario settimanale e grazie alla presenza costante di qualcuno che segue il capitolo rifiuti con impegno e che risponde alla figura dell’assessore all’Ambiente.

Sa il consigliere Ruggeri chi era l’assessore nella precedente amministrazione? Appunto, il signor nessuno!

Stia pur certo il consigliere comunale Ruggeri che questa amministrazione continuerà a perseguire gli obiettivi d’inizio mandato cercando di rendere il nostro paese vivibile, pulito e soprattutto, sul tema Rifiuti, punto di riferimento per i comuni vicini, esattamente così come è accaduto per le isole ecologiche.