Cera: “Commercio ambulante, non ci si metta la burocrazia a rallentare la ripresa di alcuni settori economici”

Print Friendly, PDF & Email

Nota del consigliere regionale dei Popolari, Napoleone Cera

Questa mattina, a seguito delle lamentele pervenutemi dai commercianti ambulanti, ho incontrato una delegazione delle associazioni Casa Ambulanti, Confesercenti e Ana della provincia di Foggia, che mi hanno manifestato il malessere che stanno vivendo in questo periodo di ripresa delle attività a seguito della mancata riapertura dei mercati settimanali in alcune Città pugliesi, in particolare gli ambulanti lamentano una lettura molto restrittiva delle disposizioni emanate dalla Regione Puglia.

In Puglia ci sono oltre 15.000 ambulanti ed è un settore che merita particolare attenzione, mi auguro che la Regione Puglia, possa fin da subito, così come evidenziato dalla stesso Assessorato allo Sviluppo Economico, trovare una soluzione alle problematiche sollevate dalla categoria. Non ci si metta, però, anche la burocrazia, a rallentare la ripresa di settori importanti della economia regionale. D’altronde dalle linee guida emanate, si scorge anche una certa compatibilità tra la riapertura dei mercati settimanali e la garanzia del rispetto delle norme di sicurezza”.