UdC: «Il livore che fa male a San Marco!»

Print Friendly, PDF & Email

A proposito del finanziamento di 1 milione di euro per la riqualificazione del Centro Polivalente, visto l’intervento “a muso duro” del Sindaco Michele Merla, viene da pensare che gli dispiaccia che San Marco abbia ottenuto tale finanziamento solo perché c’è stato l’interessamento del consigliere regionale Napoleone Cera.

E’ quanto si legge stamane in una nota a firma della locale sezione dell’UdC che prosegue.

Naturalmente, se la Regione non avesse concesso il finanziamento, il consigliere Napoleone Cera sarebbe stato accusato dal sindaco di scarso interesse.

E’ veramente incredibile!

Il grado di livore di questo sindaco, ereditato evidentemente dal vecchio PD, verso esponenti dell’UdC è tale che non si rende conto di quello che dice.

Invece di essere contento per il finanziamento, invece di pensare a come spendere bene questi soldi, chiamando tutti a dare un contributo di idee, il sindaco si preoccupa solo del fatto che Napoleone Cera ha fatto il suo dovere di consigliere regionale Sammmarchese.

Ma può stare tranquillo il sindaco Merla a la sua Giunta: i rappresentanti dell’UdC faranno sempre il loro dovere per contribuire al bene della nostra cittadina.

Napoleone Cera rappresenta l’istituzione Regione Puglia ed il sindaco Merla deve farsene una ragione: Napoleone Cera non remerà mai contro la nostra cittadina e rispetterà sempre chiunque sia a rappresentarla come sindaco.

Se vuole fare qualcosa di buono per San Marco, il dott. Merla cerchi la collaborazione di tutti, come chiunque sindaco di buon senso farebbe.