San Marco in Lamis, ripreso di mira l’asilo nido comunale

Print Friendly, PDF & Email

Ancora un furto nello scorso fine settimana ai danni della struttura di via Amendola.

Ci risiamo. I ladri hanno rifatto visita all’asilo nido comunale di San Marco in Lamis, in Via Amendola. Solo qualche settimana fa ignoti si erano introdotti nella struttura per razziare tutto ciò che ebbero a tiro, provocando danno non solo ai bambini ma anche tanta indignazione nell’opinione pubblica. Ad indagare naturalmente i Carabinieri della locale stazione.

Si chiude così una mese horribilis per gli asili nido dell’Ambito Territoriale di San Marco in Lamis, al centro della cronaca, prima per la sentenza della Corte di Appello di Bari – Sezione per le controversie in materia di lavoro, che ha dato ragione alle cinque educatrici licenziate, ingiustamente, dalle cooperative che gestiscono gli asili nido comunali di San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo e poi, notizia di qualche settimana fa, l’atto di pignoramento presso terzi, questa volta firmato dal Tribunale di Foggia che obbliga e ordina il Consorzio “Icaro”,  il reintegro e il pagamento delle lavoratrici.

Inoltre sembrerebbe che le stesse lavoratrici continuerebbero a non percepire gli stipendi senza che gli amministratori (compresa l’opposizione) si interessino più di tanto a questa scabrosa vicenda, inclusi gli addetti all’Ambito Territoriale. A pochi giorni dalla scadenza del bando (se è stato preparato) si spera in una gestione diversa o quantomeno migliore, viste le continue proroghe (nei vari settori oltre a quello dei Servizi Sociali) di bandi scaduti, che si perpetrano da diversi anni a questa parte…

Un locale quotidiano on line scriveva sulla faccenda: «Una gestione, quella degli Asili Nido dell’Ambito, sicuramente da rivedere»Parole che devono far riflettere chi di dovere…