Rifiuti, Bordo (PD): «Episodio inquietante, assicurare responsabili alla giustizia»

Print Friendly, PDF & Email

“Stamattina ho sollevato in commissione ambiente alla Camera dei Deputati grande preoccupazione per l’incendio doloso che ha distrutto a San Giovanni Rotondo gran parte dei mezzi utilizzati per la raccolta dei rifiuti. Si tratta di un gesto gravissimo che avrebbe potuto provocare un disservizio significativo nella raccolta quotidiana dei rifiuti, con conseguenze pesanti per i cittadini”. Lo dichiara il vice presidente del Gruppo Pd della Camera, Michele Bordo. “Bene allora ha fatto il sindaco Crisetti, al quale rivolgo tutta la mia vicinanza e solidarietà – ha continuato l’esponente democratico – ad attivarsi immediatamente per trovare una soluzione che consentisse di ridurre al massimo i possibili disagi. Ho chiesto comunque al governo di profondere ogni sforzo per assicurare alla giustizia i responsabili di tale grave ed inquietante gesto e per evitare che simili episodi possano ripetersi in futuro. Giudico infine molto positivamente – ha concluso – la decisione assunta dal Prefetto di Foggia di convocare sulla vicenda per il 2 agosto il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica”.

Intanto nel comune di San Pio è in fase di aggiudicazione la nuova gara d’appalto per il servizio di raccolta rifiuti solidi urbani  per la durata di due anni. Alla gara hanno risposto due ditte: la Tekra, già assegnataria del servizio e una società di Altamura.